Esercizi pavimento pelvico per cistite

Soffri di cistite periodicamente e cerchi una soluzione naturale per alleviare i tuoi sintomi? Gli esercizi per il pavimento pelvico potrebbero essere la risposta!

Questi semplici esercizi possono aiutarti a rafforzare i muscoli coinvolti attorno alla zona uretrale, riducendo così il disagio e migliorando la tua qualità di vita. In questo articolo, ti mostreremo come eseguire gli esercizi di Kegel per il pavimento pelvico e migliorare la prestazione muscolare.

combattere-la-cistitecombattere-la-cistite

SuperGuida Cistite: sintomi, rimedi e domande

Questo articolo è pensato come un’enciclopedia della cistite, troverai tutte le informazioni necessarie per conoscere quest’ospite indesiderato.


Gli esercizi di Kegel, la storia

Questi esercizi per il pavimento pelvico prendono il nome dal ginecologo che li ha ideati negli anni ’50, Arnold Kegel, il quale ha inventato anche il manometro perineale, strumento utilizzato per valutare lo stato dei muscoli del pavimento pelvico.

Questi muscoli svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere organi come la vescica, l’utero e l’intestino, oltre a essere coinvolti nel controllo della minzione, dell’evacuazione e nel supporto della salute sessuale. Gli esercizi di Kegel sono utili, quindi, sia per gli uomini che per le donne, a rafforzare il tessuto muscolare per queste ragioni:

  • Migliorano il controllo della minzione per soggetti con incontinenza urinaria, che può essere causata anche dalla cistite;
  • Rafforzano il pavimento pelvico in gravidanza per prevenire l’incontinenza urinaria post parto;
  • Migliorano la salute sessuale e intestinale.
esercizi-pavimento-pelvico

Esercizi per il pavimento pelvico e cistite 

Vediamo ora in che modo eseguire gli esercizi di Kegel in maniera corretta. Come abbiamo detto precedentemente, questa può essere una strategia vincente per prevenire o migliorare i sintomi della cistite. Segui questi passaggi massimo tre volte al giorno e ovunque tu voglia:

  1. Riconosci i muscoli da coinvolgere con un semplice esercizio: prova a bloccare il flusso urinario durante la minzione. Quando ci sarai riuscita, avrai riconosciuto i muscoli con i quali dovrai lavorare. Dunque procedi a svuotare la vescica;
  2. Stringi i muscoli del pavimento pelvico e mantienili contratti contando fino a 5; 
  3. Rilassa i muscoli contando fino a 10;
  4. Fai una serie da 10 (non di più!).

Attenzione! L’eccessivo esercizio può provocare un affaticamento muscolare e provocare effetti indesiderati.


“Non esagerare per non affaticare la muscolatura!”


Sport per rafforzare il pavimento pelvico

Oltre agli esercizi di Kegel, anche alcuni tipi di sport possono contribuire a rafforzare il pavimento pelvico. Vediamo quali:

  • Pilates – molti esercizi contribuiscono a rafforzare i muscoli pelvici;
  • Yoga – come il pilates, questa disciplina contribuisce a rendere flessibili i muscoli pelvici; 
  • Escursionismo – camminare fa bene a tutti i muscoli, compresi quelli pelvici;
  • Nuoto – è un ottimo esercizio fisico a basso impatto che coinvolge molti gruppi muscolari, inclusi quelli del pavimento pelvico. Il movimento nell’acqua può essere inoltre rilassante per la muscolatura;
  • Ginnastica posturale – ottima per il controllo di TUTTI i muscoli del corpo.

Ora non ti resta che scegliere uno sport da praticare oppure dedicare del tempo a te stessa per effettuare gli esercizi di Kegel!


Dottor Benessere

II Dottor Benessere è un’idea, una tensione e una filosofia che condividiamo qui in Farcomed. Mario, Vinni, Mena, Mara, siamo in tanti a collaborare attivamente alla produzione di contenuti . Perchè crediamo in prodotti naturali alla ricerca del benessere e del bell’essere.

logo farcomed

Via P. De Filippo snc
80026 | Casoria (Napoli)
+ 081.6123099
P.iva 08406411218

Social