Come dimagrire i glutei - Integratori & Cosmetici | Far.co.med

COME DIMAGRIRE I GLUTEI

È importante sottolineare da subito come non si tratti di un singolo muscolo bensì di una formazione di tre muscoli; il piccolo, medio e grande gluteo. Il grande gluteo, insieme agli altri muscoli contribuisce all’equilibrio fisiologico e al mantenimento dell’antiversione del bacino collaborando con gli addominali.

Quando si desidera dimagrire, i glutei sono tendenzialmente la prima zona del corpo che si vuole assottigliare e scolpire.
Protagonisti dell’iconologia dell’arte classica e poi contemporanea, i glutei rappresentano per la donna l’emblema della femminilità così come per l’uomo sinonimo di prestanza fisica. Scopriamo i “segreti” per avere glutei più sodi nei prossimi paragrafi.

In questo articolo troverete:

Come dimagrire i glutei in poco tempo

Utilizzare la formula “dimagrire i glutei” diventa quindi impropria considerando che si parla di muscoli e in quanto tali possono al più essere definiti o snelliti.
L’obiettivo sarà quindi non tanto quello di perdere massa muscolare bensì massa grassa a livello generale.

Per farlo in poco tempo occorre intervenire con alimentazione ed esercizio fisico mirati.
Entrambi gli aspetti possono essere seguiti a casa, purché sotto l’osservazione di una figura esperta.

A ogni modo ecco come migliorare l’aspetto dei glutei in poco tempo, con un effetto duraturo, grazie al giusto allenamento.

Il training adatto:

  • squat: posizionarsi in piedi, con le gambe aperte alla stessa larghezza delle spalle e le mani sui fianchi. Piegare le gambe a 90 gradi, mantenendo la schiena dritta e l’addome “centrato” quindi risalire. Ripetere per 20 volte, fare una pausa di 30 secondi e riprendere con altre tre sequenze (sempre intervallate da un break).
  • plank: in soli cinque minuti questo esercizio permette di allenare tutto il corpo in maniera efficace.

I muscoli coinvolti sono infatti (oltre ai glutei) quelli addominali, della schiena, delle gambe, dei fianchi, delle spalle e del petto.
Per svolgerlo occorre sdraiarsi con l’addome verso terra, piegando i gomiti di 90 gradi allineandoli perpendicolarmente alle spalle.

Il corpo andrà a formare una linea retta e bisognerà appoggiarsi solo sugli avambracci (o mani) e sugli avampiedi.
La testa e il collo restano dritti, senza cedere in basso o allungarsi verso l’alto, mentre addominali e glutei rimangono contratti fino alla fine.
Le gambe, invece, devono essere perfettamente dritte e leggermente distanti, senza piegare le ginocchia.
Esistono numerose varianti dinamiche di questo esercizio, che suggeriamo di approfondire una volta consolidate le basi e sempre sotto consiglio di un parere esperto.

  • calcio d’asino: questa mossa dal nome divertente è ottima per rassodare i glutei.
    Si parte in ginocchio, con le gambe parallele leggermente aperte.
    Il busto è sempre dritto e la pancia in dentro, e si esegue uno slancio indietro con la gamba a 90 gradi, bloccando il movimento quando la coscia è parallela al pavimento e facendo attenzione a non incurvare la schiena.
    Si ripete 20 volte per gamba.
  • full body: oltre agli esercizi mirati, l’allenamento per tutto il corpo prevede la stimolazione dell’interno sistema muscolare e si basa sulla ripetizione dello stimolo, quindi sulla multifrequenza.

Dal punto di vista nervoso centrale e neuro-muscolare è quindi il migliore allenamento che si possa intraprendere, aumentando l’energia generale dell’organismo e rilasciando i livelli di stress.

Per capire quali siano i carichi di lavoro e la tipologia più adatta per le proprie esigenze occorre, ancora una volta, affidarsi a chi è del mestiere.

Attivare il corpo almeno due volte a settimana con questi esercizi è utile per dimagrire e migliorare l’aspetto dei glutei.


Come dimagrire i glutei con la dieta

Ma l’attività fisica, seppur fondamentale, non basta per dimagrire e ottenere i glutei desiderati.
Una dieta equilibrata è infatti da considerarsi necessaria per completarne l’azione.

Semplice e fattibile, è questa la vera ricetta per raggiungere un buon risultato.
E i suggerimenti per seguire un’alimentazione sana sono altrettanto accessibili e comprendono:

  • consumo grande varietà di ortaggi, prediligendo prodotti stagionali
  • carni da animali allevati senza antibiotici e ormoni
  • pesce
  • uova da galline allevate all’aperto
  • integratori proteici per velocizzare il processo (consigliamo l’integratore naturale gluten free Dima10g disponibile in vari gusti)
  • utilizzo di oli buoni come quello d’oliva, di cocco, di lino
  • semi e frutta secca
  • frutta fresca
  • proteine vegetali provenienti dai legumi
  • prediligere cibi ricchi di “grassi buoni” insaturi (come l’avocado)

    Da evitare invece un abuso di zuccheri e sale, in quanto aumenta la ritenzione idrica e l’irritabilità intestinale.

    “Una dieta equilibrata è da considerarsi necessaria per completare l’azione dell’allenamento”.


    È l’aumento graduale del carico a garantirlo.

    Ultimo fatto: non esistono cibi che bruciano i grassi né che, tantomeno, lo fanno localmente.

    Dimagrire e lavorare sui glutei non consiste nella scelta di alimenti specifici ma di un piano alimentare calibrato ponderato sulla specifica persona.

    Dimagrire cosce e glutei: i falsi miti

    Il dimagrimento “a zone” è un falso mito da sbugiardare, poiché non si può tagliare grasso corporeo né muscolo in aree specifiche.

    Abbiamo visto all’inizio quanto sia l’armonia a giocare un ruolo fondamentale nell’apprezzamento del corpo e nel benessere nella sua totalità.
    Non è solo questione di aspetto visivo ma di trovarsi bene nella propria pelle, senza mai dimenticare l’aspetto psicologico.

    Come è possibile, quindi, dimagrire glutei e cosce in maniera idonea?
    Lavorando sul livello di grasso corporeo totale: solo in questo modo si apparirà più magri e tonici, sempre tenendo conto che alcune parti perderanno grasso più velocemente rispetto ad altre.

    Altre convinzioni errate riguardano il tipo di allenamento.
    Tanto decantata per avere glutei “di marmo”, la corsa in realtà non è così efficace come si pensa.
    Lo stesso vale per la fitness routine “variegata”: cambiare troppo spesso il piano di allenamento non produce effetti positivi per il raggiungimento dell’obiettivo, anzi.


    ” No alla scelta di specifici alimenti, sì alla varietà e all’apporto equilibrato dei nutrienti”.



    Come dimagrire i glutei dell’uomo

    Li avevamo soltanto accennati all’inizio e finalmente è arrivato il loro momento.
    Ecco tutto ciò che c’è da sapere sui glutei maschili.

    L’obiettivo, come per le donne, è di apparire fisicamente al meglio e restare in buona salute.
    Scolpire questa parte, mettendola ben in risalto, è ancora una volta la chiave per dare maggiore proporzione alle forme.
    Secondo il personal trainer certificato americano Erika Boom lavorare sui muscoli dei glutei e delle gambe aumenta il rilascio di testosterone anabolizzante e dell’ormone della crescita, che aiuta a ottenere risultati migliori anche quando si allenano gli altri muscoli.

    Come farlo al meglio, quindi?

    Oltre alle indicazioni già viste per l’alimentazione (valide sia per le donne sia per gli uomini) ecco alcuni spunti per l’allenamento, che vede alcune differenze.

    Il training adatto:

    • hip thrust: si tratta della spinta dell’anca, che va eseguita mettendosi seduti sul pavimento, con la parte superiore della schiena sorretta da una panca.
      Da qui si piegano le ginocchia a 90 gradi, tenendo i piedi distanziati alla larghezza delle spalle.
      Prendere quindi la barra e appoggiarla sulla parte superiore delle cosce, quindi piegare leggermente ed estendere i fianchi, tenendo bene la barra mentre si controlla la respirazione. Tenere premuto per alcuni secondi e tornare alla posizione di partenza.
    • esercizi con fasce elastiche

     



    Buon allenamento e al prossimo contenuto dedicato al dimagrimento veloce e consapevole.


    Dottor Benessere

    II Dottor Benessere è un’idea, una tensione e una filosofia che condividiamo qui in Farcomed. Mario, Vinni, Mena, Mara, siamo in tanti a collaborare attivamente alla produzione di contenuti . Perchè crediamo in prodotti naturali alla ricerca del benessere e del bell’essere.

    Far.co.med

    Via P. De Filippo snc
    80026 | Casoria (Napoli)
    + 081.6123099
    P.iva 08406411218

    Newsletter

    Nota: Iscrivendoti alle novità Far.co.med riceverai promozioni e sconti sui nostri integratori naturali. Non cediamo l'email a terzi. Maggiori informazioni nella nostra informativa newsletter. Spunta la casella per confermare il consenso al trattamento della tua email.